L'Ora Siciliana

Cultura, politica, storia (e controstoria) di Sicilia.



Ricerca storica

Archivio del Tag: Scianò

Mafia e camorra hanno un papà. Si chiama Garibaldi

Mafia e camorra e Garibaldi

Mafia e camorra hanno un papà. Si chiama Peppino Garibaldi Mafia e camorra con Garibaldi fanno un salto di qualità Giuseppe Scianò © Coordinatore Centro Studi “Andrea Finocchiaro Aprile” ≈ ≈ ≈ Al fine di evitare che ogni volta le commemorazioni della nascita di  Garibaldi Giuseppe si trasformino in una riproposizione di quell’agiografia risorgimentale, che […]

Angela Romano, la brigantessa di 9 anni

Angela Romano fucilata

Angela Romano la bimba di 9 anni fucilata perché accusata di essere una brigantessa La rappresaglia fu crudele e incivile e, oltre ad Angela Romano, furono fucilate altre SEI vittime innocenti per brigantaggio Giuseppe Scianò © Coordinatore Centro Studi “Andrea Finocchiaro Aprile” ≈ ≈ ≈ La rivolta esplosa il 1° gennaio 1862 a Castellamare del […]

Feste di Natale. Vogliono rottamarle e islamizzarle

Feste di Natale

Feste di Natale con “feste d’inverno”. Albero di Natale con “albero della festa”. Un presepe con imam, moschee e donne velate. Così i rottamatori vogliono “de-cristianizzare” e a “de-sicilianizzare” le feste di Natale Giuseppe Scianò © Coordinatore Centro Studi “Andrea Finocchiaro Aprile” ≈ ≈ ≈ Questo articolo ha una discussione nel FORUM ≈ ≈ ≈ […]

Arance del Sudafrica. Sarà tolto il dazio

Arance Sudafrica

Arance del Sudafrica Entro il 2025 sarà abolito il dazio doganale di Giuseppe Scianò © Sono state prorogate le agevolazioni tariffarie doganali per le arance bionde importate dal Sudafrica. Ed è, questo, un altro “colpo basso” dell’Unione Europea contro gli interessi dell’agrumicoltura siciliana e contro la stessa Sicilia. È avvenuto, cioè, che con una recente […]

Sud conquistato e Sicilia distrutta

Garibaldi a Marsala

5 maggio 1860 Parte da Quarto l’operazione conquista del Sud e la distruzione del regno delle Due Sicilie di Giuseppe Scianò © (Coordinatore del centro studi e ricerche Andrea Finocchiaro Aprile) In questi giorni ricorre il 156° anniversario di quella che, per la storiografia ufficiale, è ancora celebrata come la “gloriosa spedizione dei Mille” guidata, […]

Mafia e camorra al servizio di Peppino Garibaldi

Mafia e Garibaldi

Giuseppe Scianò risponde a Vincenzo Consoli: «Fu nel maggio del 1860 che iniziò quel salto di qualità della mafia, del quale ancora oggi piangiamo le conseguenze». Intervistato dal Corriere della Sera del 31 luglio 2008, Vincenzo Consolo (siciliano di origine con il desiderio di abbandonare l’Isola su suggerimento di Sciascia) in un momento di pura […]

Evis e i 58 giovani eroi di Monte San Mauro

Evis e Concetto Gallo

Era il 29 dicembre del 1945. A Caltagirone, in località Monte San Mauro, si svolse l’epica battaglia che coinvolse 58 giovani dell’Evis (Esercito Volontario per l’Indipendenza della Sicilia) guidati da Concetto Gallo e le truppe dell’esercito del Regno d’Italia, circa 3.000 uomini, comandate dal generale Fiumara dotate di mezzi e di armi pesanti. Fu un evento che ebbe riconoscimento politico anche in campo internazionale.

Vai alla barra degli strumenti