L'Ora Siciliana

L'Ora Siciliana, diretto da Angelo Severino, è un giornale di cultura, politica, storia (e controstoria) di Sicilia.



Ricerca storica

Perché dire Regione Siciliana e non Sicilia

Regione Siciliana

La Sicilia è Regione Siciliana e non Sicilia.
Allo stesso modo della Repubblica
che è “Italiana” e non “Italia”

Perché dire Regione Siciliana

di Angelo Severino ©
≈ ≈ ≈

Queste note sono rivolte principalmente ai giornalisti, uomini della politica e dell’istituzione nonché al comune cittadino. Non conoscere la differenza fra Regione Siciliana e Regione Sicilia significa “ignoranza e disprezzo” per la Sicilia stessa che non merita questo da chi esercita importanti ruoli nell’amministrazione della cosa pubblica.

Regione Sicilia o Siciliana? Come la Sardegna si chiama “Regione Autonoma della Sardegna”, così la Sicilia deve chiamarsi soltanto “Regione Siciliana” perché si fa riferimento alla persona giuridica che la rappresenta. Quando invece si cita il territorio geografico su cui la medesima persona giuridica esercita la propria sovranità, allora bisogna usare l’espressione “Regione Sicilia”.

Il nome ufficiale non è modificabile in maniera arbitraria nemmeno con il suo cattivo uso. Non solo perché formalmente questo ne è il nome vero, ma per un motivo storico preciso e per un esatto rapporto istituzionale che lega l’Isola all’Italia. La Regione è “Siciliana” in corrispondenza con la Repubblica che è “Italiana” e non “Italia” (e, se vogliamo, con l’Unione che è “Europea” e non “Europa”) perché nasce come ente originariamente sovrano e legato all’Italia da un rapporto pattizio e potenzialmente paritetico.

Non è Regione “Sicilia” perché, in questo caso, sarebbe una regione “concessa” dal potere centrale, un’articolazione amministrativa e burocratica dello Stato italiano. La Regione è dunque “Siciliana”, che utilizza l’aggettivo anziché il sostantivo, poiché non “costituisce”, per gentile concessione dello Stato, una comunità politica, ma è “derivata” da una comunità nazionale o comunque storica e geopolitica che le preesiste e che trova la propria prima legittimazione nel Popolo Siciliano e nella sua storia.

Non è così, ad esempio, per la Regione Lombardia che non si chiama “Regione Lombarda” o per la Regione Lazio che non si chiama “Regione Laziale”.

Invitiamo il Presidente della Regione, in primis, la carica più alta nell’Isola, a non utilizzare il sostantivo “Sicilia” ma l’aggettivo “Siciliana” quando si riferisce alla Sicilia non geografica.

Scarica i pdf del giornale
Diventa editore de “L’Ora Siciliana”
oppure leggi come sostenerci


6 commenti a “ Perché dire Regione Siciliana e non Sicilia ”

  1. Nzulu M. Bonanno ha detto:

    A mio, modesto avviso, la Regione Siciliana , e’ con una autonomia speciale ( per modo di dire ),conquistata, nel 1945 ,dal M.I.S. Movimento per l’Indipendenza della Sicilia.( Pag.34 e seg. nel libro del expresidente G.Napolitano L’italia una e (IN-DIVISIBILE )-Dico questo perche’ non si confonda con una semplice autonomia male amministrata da un tirapiede e famigerato,presidente al comando di Roma.Non e’ stata una autonomia concessa per gentile ( ? ) concessione,ma frutto di sacrifici di veri “SICILIANI ” COME
    FURONO GLI EROI ,CHE NOI NON POSSIAMO DIMENTICARE:Prof.Canepa,Carmelo Rosano,Giuseppe Lo Giudice e altri.

  2. Piermarco ha detto:

    Mi piacerebbe condividere questo articolo. Ma bisogna correggere Regione Lombardiana in Regione Lombarda.

    1. ora.siciliana ha detto:

      Ringraziamo Piermarco e abbiamo provveduto a correggere l’errore.

    2. Piermarco ha detto:

      Grazie a te, Angelo.

  3. Luigi Brancato ha detto:

    Grazie x aver chiarito la differenza fra Regione Sicilia e Regione Siciliana, una differenza che ignoravo e che oģgi a 67 anni ho colmato questa lacuna. Grazie.

  4. claudio ha detto:

    Speriamo che questa esaustiva e dotta spiegazione della differenza tra “Sicilia e Siciliana ” venga più che recepita e attuata, compresa.

Rispondi

Vai alla barra degli strumenti