L'Ora Siciliana

Cultura, politica, storia (e controstoria) di Sicilia.



Ricerca storica

Archivio del Tag: Sicilia

Martiri siciliani. Non vi dimenticheremo mai!

Martiri siciliani

Martiri siciliani «Voi non siete morti. Vessilliferi dei sacri diritti di questa terra, il vostro spirito aleggia e si confonde nell’unico palpito di amore del Popolo Siciliano». di Angelo Severino © [ Per maggiori dettagli sulla strage clicca e leggi ]. Martiri siciliani: Antonio Canepa, Carmelo Rosano, Giuseppe Lo Giudice. Questi sono nomi che il […]

Dominazione in Sicilia. Una minkiata tutta italiana!

Dominazione in Sicilia

Dominazione in Sicilia Dal 1860 in poi ai Siciliani è stato fatto il lavaggio del cervello per convincerli del fatto che loro sono stati sempre servi di dominazioni straniere. di Corrado Mirto © ≈ ≈ ≈ Dominazione in Sicilia. Dal 1860 in poi ai Siciliani è stato fatto il lavaggio del cervello per convincerli del […]

1860 e la Sicilia cominciò subito a essere colonia

1860 Sicilia colonia

… e nel mese di maggio del 1860 la Sicilia diventò  «Colonia»! Pubblichiamo integralmente la prefazione scritta da Giuseppe Scianò nel suo nuovo libro: Collana Libri Storie di Sicilia Come si è avuto modo di chiarire in altre specifiche pubblicazioni, nel 1860, fra gli avvenimenti che caratterizzarono la politica e gli equilibri internazionali, emerge su […]

Vespro Siciliano 4 – L’alleanza con l’Aragona

Vespro Siciliano. Dalla guerra alla pace di Caltabellotta. del prof. Corrado Mirto. QUARTA PARTE L’alleanza con l’Aragona. L’undici novembre del 1285 morì anche Pietro III. Gli successero i figli Alfonso III in Aragona e Giacomo II in Sicilia. Pochi giorni dopo la morte di Pietro III, Alfonso III affidò a Ruggero Lauria, in procinto di […]

Vespro Siciliano 3 – La vittoria dei Siciliani

Vespro Siciliano. Dalla guerra alla pace di Caltabellotta. del prof. Corrado Mirto. TERZA PARTE La vittoria dei Siciliani. Il principe Carlo e i suoi si difesero valorosamente nella poppa della nave ammiraglia già invasa dai nemici, i quali alla fine aprirono falle nel fondo della nave. E così, mentre la galea si inabissava, i superstiti […]

Vespro Siciliano 2 – L’inizio della Rivoluzione

Vespro Siciliano. Dalla guerra alla pace di Caltabellotta. del prof. Corrado Mirto. SECONDA PARTE L’inizio della rivoluzione. Il 31 marzo del 1282 a Palermo divampò contro gli Angioini la rivolta che si estese, con grande rapidità, prima ai centri vicini poi a quelli più lontani. Il 5 aprile le bandiere della libera Sicilia sventolavano anche […]

Vespro Siciliano 1 – Introduzione

Vespro Siciliano

Vespro Siciliano. Dalla guerra alla pace di Caltabellotta. del prof. Corrado Mirto. PRIMA PARTE Introduzione. Durante la guerra del Vespro si scontrarono due coalizioni: una, che potremmo chiamare filosiciliana, che all’inizio era formata dalla Sicilia e dal regno d’Aragona; un’altra, che potremmo chiamare filoangioina, che era formata dal regno di Napoli, dai guelfi italiani, dal […]

Ruggero II degli Altavilla incoronato re nel Natale 1130

Ruggero II

Ruggero II, della dinastia normanna degli Altavilla, il 25 dicembre 1130 è solennemente incoronato nel duomo di Palermo come “1° Re di Sicilia”. Tratto dal libro di Angelo Severino “I Normanni di Hauteville da mercenari a re di Sicilia” © Il Regno di Sicilia, che originariamente comprendeva la Trinacria, la Calabria e la Puglia, iniziò […]

Bandiera siciliana, era un vessillo fantasma!

Bandiera Sicilia

Bandiera Siciliana Riproponiamo un articolo scritto su “EnnaOnLine” del 14 gennaio 2001 dal titolo “Alla ricerca del vessillo fantasma! Da un anno, per legge, la Sicilia ha la sua bandiera ma nessuno sa dove sia” di Angelo Severino © ≈ ≈ ≈ [14 gennaio 2001] – Era stata un’iniziativa parlamentare presentata dal deputato regionale Nicola […]

Musumeci ha vinto ma il Popolo Siciliano ha perso

Musumeci perde e Cancilleri vince

Nello Musumeci ha vinto ma il Popolo Siciliano ha perso l’autonomia di Angelo Severino © ≈ ≈ ≈ LA VITTORIA DI MUSUMECI Queste elezioni 2017 per il rinnovo del Parlamento Siciliano (chissà se prossimamente lo potremo chiamare ancora così) le ha vinte lo schieramento di centrodestra, capeggiato da Silvio Berlusconi, attraverso un abile meccanismo politico-elettorale […]

Vai alla barra degli strumenti