L'Ora Siciliana

L'Ora Siciliana, diretto da Angelo Severino, è un giornale di cultura, politica, storia (e controstoria) di Sicilia.



Ricerca storica

Archivio del Tag: Storia

Ruggero II degli Altavilla incoronato re nel Natale 1130

Ruggero II

Ruggero II, della dinastia normanna degli Altavilla, il 25 dicembre 1130 è solennemente incoronato nel duomo di Palermo come “1° Re di Sicilia”. Tratto dal libro di Angelo Severino “I Normanni di Hauteville da mercenari a re di Sicilia” © Il Regno di Sicilia, che originariamente comprendeva la Trinacria, la Calabria e la Puglia, iniziò […]

I Vichinghi nel Natale dell’anno 860

I Vichinghi Normanni

I Vichinghi La città di Luni saccheggiata dai pirati perché scambiata per Roma Tratto dal libro di Angelo Severino “I Normanni di Hauteville da mercenari a re di Sicilia” © Fra le numerose incursioni barbariche effettuate dai Vichinghi, prima di convertirsi al cristianesimo e di chiamarsi Normanni, la più strana e la più temeraria fu […]

Aragona e Sicilia! I Siciliani combattevano gridando così

Aragona e Sicilia

Pietro III sbarcò a Trapani il 30 agosto del 1282 ricevuto con grande festa. Aragona e Sicilia! Si combatteva gridando così Un rapporto di amicizia e di simpatia fra due Popoli simili, fra Siciliani e Catalani, iniziato nel 1282 e arrivato fino ai giorni nostri. di Corrado Mirto © Nell’articolo precedente si è visto come […]

Pietro III, re del Regno indipendente di Sicilia

Pietro III Sicilia-Catalunya

Fu nel 1282 che iniziò l’alleanza e l’amicizia fra la Sicilia e la Catalunya Pietro III, re del Regno indipendente di Sicilia di Corrado Mirto © L’inizio della stretta alleanza e dell’amicizia fra Sicilia e Catalogna si ha dopo l’insurrezione del Vespro del 31 marzo 1282. Ma i rapporti fra il regno di Sicilia e […]

Federico II di Svevia né così né cosà

Federico II di Svevia

Federico II di Svevia Era poco amato dai Siciliani perché regnava con autorità e spietata durezza di Angelo Adamo © Federico II Hohenstaufen di Svevia nacque a Jesi il 26 dicembre del 1194 e morì il 13 dicembre del 1250 a Castelfiorentino vicino a Torremaggiore in provincia di Foggia. Era imperatore del “Sacro Romano Impero […]

1848 l’anno della Rivoluzione in Sicilia

1848 e la rivoluzione siciliana

La rivoluzione indipendentista del 1848 Lo Stato Siciliano fu guidato da Ruggero Settimo, proclamato “Padre della Patria Siciliana” e “Presidente del Consiglio del Regno di Sicilia” di Giuseppe Scianò © La “rivoluzione indipendentista siciliana”, esplosa a Palermo il 12 gennaio del 1848 e diffusasi in tutta la Sicilia, manca di iniziative e di sensibilità da […]

Sud conquistato e Sicilia distrutta

Garibaldi a Marsala

5 maggio 1860 Parte da Quarto l’operazione conquista del Sud e la distruzione del regno delle Due Sicilie di Giuseppe Scianò © (Coordinatore del centro studi e ricerche Andrea Finocchiaro Aprile) In questi giorni ricorre il 156° anniversario di quella che, per la storiografia ufficiale, è ancora celebrata come la “gloriosa spedizione dei Mille” guidata, […]

Masaniello e Garibaldi 3

Per i garibaldesi il bidet trovato nelle case di Palermo era “un oggetto di forma ovale di uso sconosciuto” di Vincenzo Giardino © [ parte terza e ultima ] Arrivati i piemontesi a Palermo cominciarono a saccheggiare le case di tutti quelli che non digerivano l’idea dell’Italia unita. Quando saccheggiavano le case degli aristocratici, gli […]

Masaniello e Garibaldi 2

Bisnonni comunisti infiltrati fra i Mille Garibaldi e garibaldesi accolti in Sicilia con cannoli e buon marsala e bastava dire “Viva l’Italia” che i delinquenti venivano liberati di Vincenzo Giardino © [ parte seconda ] Quando Garibaldi si presentò a Mazzini e a Cavour non fece una buona impressione, oltre a essere brutto, era corto, […]

Masaniello e Garibaldi 1

Se Garibaldi non avesse vinto, oggi mangeremmo la pizza Carolina Il “fattariello” dell’unità d’Italia di Vincenzo Giardino © [ parte prima ] La storia viene scritta da studiosi che si documentano dagli archivi e da libri antichi. Quello che viene scritto da costoro diventa spesso inoppugnabile; viene diffuso attraverso i testi scolastici e universitari o […]

Vai alla barra degli strumenti